The Broken Image

16 gennaio 2006

GIUNGLA DOMESTICA

Polifemo/Pippa Bacca
Tecnica: installazione, fotografia. The Broken Image
Per loro natura le fotografia sono una sintesi del reale: attraverso un’operazione arbitraria e selettiva si estrapola una porzione di realtà che rappresenta il tutto. Le fotografie ci aggrediscono in maniera istantanea, il che comporta un forte impatto a livello inconscio e una percezione immediata e completa dell’immagine.
Questo progetto renderà impossibile la percezione istantanea della fotografia. Per rendere la visione frammentaria, si potranno vedere solo porzioni di essa: la foto diventa così come un testo scritto, che va letto e memorizzato cronologicamente per ricavarne un’immagine.
Una stanza sarà piena di ghirlande natalizie che costringeranno lo spettatore a districarsi tra di esse e a spostarle per riuscire a vedere un’immagine fotografica inserita al suo interno: l’immagine finale che se ne avrà sarà solo mentale, perché l’esperienza diretta è stata spezzata.

TESTE PARLANTI

Polifemo/Pippa Bacca
Tecnica: fotografia, ritaglio, collage.
Le teste parlanti sono maschere che ritraggono la persona. La maschera riporta il viso della persona evidenziandone solo le caratteristiche fondamentali per distinguere il soggetto.
Le maschere sono tagliate da un’immagine fotografica che ritrae la persona dal punto di vista del fotografo, potrebbero essere, una figura intera oppure un dettaglio.

THE BROKEN IMAGE

Polifemo Fotografia, Pippa Bacca, Johan Peter Hol, Francesca Gagliardi

In mostra dal 16 al 31 gennaio 2006 presso Polifemo – Fabbrica del Vapore
Via Luigi Nono, 7 – 20154 – Milano – Tel. 02 36521349 – info@polifemo.org

Orario: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 18:30 oppure su appuntamento

Inaugurazione: 16 gennaio 2006 dalle ore 18:00

Scarica il comunicato stampa

Scarica l’invito